MOLTO IMPORTANTE

Le informazioni sull'offerta didattica per il 2017/18, nonché le news aggiornate, sono disponibili sulle pagine web del catalogo corsi di laurea Sapienza:

Laurea in Ingegneria informatica e automatica:
https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/corso/2017/ingegneria-informatica-e-automatica

Laurea magistrale in Ingegneria Informatica:
https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/corso/2017/ingegneria-informatica

Laurea magistrale in Intelligenza artificiale e robotica:
https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/corso/2017/intelligenza-artificiale-e-robotica

Tu sei qui

Eccellenza

PERCORSO D'ECCELLENZA:

La laurea magistrale in Ingegneria Informatica prevede un percorso di eccellenza ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti iscritti, meritevoli ed interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale. Il percorso di eccellenza consiste in attività formative aggiuntive a quelle del corso di studio al quale è iscritto lo studente. Il complesso di tali attività non dà luogo al riconoscimento di crediti utilizzabili per il conseguimento dei titoli universitari rilasciati dall'Università "La Sapienza". L'accesso al percorso di eccellenza avviene al termine del primo anno di corso, su domanda dello studente, che deve essere in possesso dei requisiti minimi illustrati nel seguito. Ad ogni studente verrà assegnato un tutore.

Come candidarsi:

Possono candidarsi al Percorso d'Eccellenza gli studenti in possesso di almeno 40 crediti alla fine del primo anno (30 Novembre) e che hanno una media non inferiore a ventisette/trentesimi..

A parità di requisiti, sarà favorito il più giovane. Saranno ammessi 10 studenti al Percorso d'Eccellenza.

 

Percorso d'Eccellenza (secondo anno):

-       Attività teoriche e metodologiche: (100 ore)

o    Frequenza di corsi di dottorato (non impartiti nella Laurea Magistrale)

o    Frequenza di una scuola estiva avanzata

-       Progetti (100 ore):

o    Attività di sviluppo e ricerca in campo industriale e frequenza di corsi specialistici con stage relativi ai progetti R&S

In alternativa al punto precedente:

 o    Collaborazione in progetti di ricerche accademici e frequenza ad attività di pianificazione, competizione e ricerca.

Undefined

Facebook logo Seguici su Facebook!