Tu sei qui

Eccellenza (laurea magistrale)

Italiano

Il corso di studio prevede inoltre un percorso di eccellenza che ha lo scopo di valorizzare la formazione degli studenti meritevoli ed interessati ad attività di approfondimento e di integrazione culturale. Il percorso di eccellenza consiste in attività formative aggiuntive a quelle del corso di studio al quale è iscritto lo studente. Il complesso di tali attività non dà luogo al riconoscimento di crediti utilizzabili per il conseguimento dei titoli universitari rilasciati dall'Università ?La Sapienza?. L'accesso al percorso di eccellenza avviene al termine del primo anno di corso, su domanda dello studente, che deve essere in possesso dei requisiti minimi. Ad ogni studente verrà assegnato un tutore.

Modalità di accesso

Possono richiedere l'accesso al percorso di eccellenza gli studenti che al termine del primo anno di corso (31 ottobre) abbiano acquisito almeno 48 crediti con media non inferiore a ventisette trentesimi. In caso di parità di graduatoria, sara data precedenza al più giovane. Il numero massimo di studenti ammessi al percorso di eccellenza è 15.

Contenuti del percorso di eccellenza (secondo anno)

  • attività di tipo teorico e metodologico (100 ore):
    1. partecipazione ad un corso di dottorato (non erogato in combinazione con un corso della laurea magistrale)
    2. partecipazione ad una scuola estiva di livello magistrale o superiore
  • attività di tipo progettuale (100 ore):
    1. inserimento in attività di ricerca e sviluppo in ambito industriale con la partecipazione a corsi di tipo specialistico, stages nell'ambito di progetti R&S.

Oppure, in alternativa al punto precedente:

    1. inserimento in progetti di ricerca in ambito accademico con partecipazione ad attività di tipo progettuale, a competizioni di tipo accademico e di ricerca. 

Facebook logo Seguici su Facebook!